*InSiDe A BoOk!*

Buon giovedì a tutti,
il week end si avvicina e io non vedo l’ora. Purtroppo mi aspetta ancora un lunghissimo e intenso venerdì…uff…..non so cosa darei per poter essere pagata per stare a casa, bere tè e leggere!
Oggi vi parlo di Attraverso il fuoco, primo libro della nuova serie di Josephine Angelini. Vi dico subito che questo libro è pazzesco. (via Inside a Book: Recensione: ATTRAVERSO IL FUOCO di Josephine Angelini)

Buon giovedì a tutti,
il week end si avvicina e io non vedo l’ora. Purtroppo mi aspetta ancora un lunghissimo e intenso venerdì…uff…..non so cosa darei per poter essere pagata per stare a casa, bere tè e leggere!
Oggi vi parlo di Attraverso il fuoco, primo libro della nuova serie di Josephine Angelini. Vi dico subito che questo libro è pazzesco. (via Inside a Book: Recensione: ATTRAVERSO IL FUOCO di Josephine Angelini)

— 3 settimane fa
Ho iniziato la saga di Percy Jackson grazie a Veronica del blog She was in Wonderland e alla sua mini mega maratona dedicata alla saga. In sostanza avevo 15 giorni per leggere tutti i libri ad eccezione degli spin off. Inutile dire che non ce l’ho fatta, ma ho letto i primi due volumi e iniziato il terzo. Comunque è un buon risultato, considerato che nel frattempo ho letto anche altro. Almeno per me è un buon risultato.
Il mondo creato da Rick Riordan è qualcosa di stupefacente: gli dei greci non ci hanno mai abbandonato, anzi, continuano a vivere sull’Olimpo, a litigare e a creare pasticci (un po’ come in Pollon, vi ricordate?) Comunque…l’Olimpo si sposta geograficamente sempre verso occidente, sempre verso il posto che in un determinato periodo storico ha maggior influenza. Quindi dove volete che sia se non in America? E precisamente: l’Olimpo ora risiede sull’Empire State Building. (via Inside a Book: Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL’OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan)

Ho iniziato la saga di Percy Jackson grazie a Veronica del blog She was in Wonderland e alla sua mini mega maratona dedicata alla saga. In sostanza avevo 15 giorni per leggere tutti i libri ad eccezione degli spin off. Inutile dire che non ce l’ho fatta, ma ho letto i primi due volumi e iniziato il terzo. Comunque è un buon risultato, considerato che nel frattempo ho letto anche altro. Almeno per me è un buon risultato.
Il mondo creato da Rick Riordan è qualcosa di stupefacente: gli dei greci non ci hanno mai abbandonato, anzi, continuano a vivere sull’Olimpo, a litigare e a creare pasticci (un po’ come in Pollon, vi ricordate?) Comunque…l’Olimpo si sposta geograficamente sempre verso occidente, sempre verso il posto che in un determinato periodo storico ha maggior influenza. Quindi dove volete che sia se non in America? E precisamente: l’Olimpo ora risiede sull’Empire State Building. (via Inside a Book: Recensione: PERCY JACKSON E GLI DEI DELL’OLIMPO - IL LADRO DI FULMINI di Rick Riordan)

— 4 settimane fa
Oggi voglio parlarvi di Stanotte il cielo ci appartiene di Adriana Popescu che ho ricevuto dalla Giunti. Grazie Y staff!
Sì, l’ho richiesto soprattutto perché il titolo mi ha attirato in modo particolare….non vi sembra di poter fare qualsiasi cosa con un titolo del genere? (via Inside a Book: Recensione: STANOTTE IL CIELO CI APPARTIENE di Adriana Popescu)

Oggi voglio parlarvi di Stanotte il cielo ci appartiene di Adriana Popescu che ho ricevuto dalla Giunti. Grazie Y staff!
Sì, l’ho richiesto soprattutto perché il titolo mi ha attirato in modo particolare….non vi sembra di poter fare qualsiasi cosa con un titolo del genere? (via Inside a Book: Recensione: STANOTTE IL CIELO CI APPARTIENE di Adriana Popescu)

— 1 mese fa
Vi avevo promesso questa recensione per la settimana scorsa, ma non ce l’ho proprio fatta, chiedo venia.
Oggi si conclude anche il giveaway di compleanno, avete ancora pochissime ore per partecipare, nei prossimi giorni estrarrò il vincitore, anzi: i vincitori. Beh ora passiamo a parlare di questo libro che tanto mi ha incuriosita ma che non è stato proprio all’altezza delle aspettative….. (via Inside a Book: Recensione: MYSTIC CITY di Theo Lawrence)

Vi avevo promesso questa recensione per la settimana scorsa, ma non ce l’ho proprio fatta, chiedo venia.
Oggi si conclude anche il giveaway di compleanno, avete ancora pochissime ore per partecipare, nei prossimi giorni estrarrò il vincitore, anzi: i vincitori. Beh ora passiamo a parlare di questo libro che tanto mi ha incuriosita ma che non è stato proprio all’altezza delle aspettative….. (via Inside a Book: Recensione: MYSTIC CITY di Theo Lawrence)

— 1 mese fa
Stanotte il cielo ci appartiene racconta una storia molto semplice, una storia che abbiamo già letto molte volte in molti libri, ma la semplicità con cui l’autrice si rivolge al suo lettore è pari alla forza con cui arriva il messaggio che vuol far passare.
La protagonista di questo libro è intrappolata in una vita che non è la sua e nemmeno se ne rende conto. Ha un lavoro che è quasi quello dei suoi sogni, ha un compagno che è quasi quello giusto, ha uno stile di vita che non è per niente quello che sognava ma che alla fine…va bene. (via Inside a Book: Recensione: STANOTTE IL CIELO CI APPARTIENE di Adriana Popescu)

Stanotte il cielo ci appartiene racconta una storia molto semplice, una storia che abbiamo già letto molte volte in molti libri, ma la semplicità con cui l’autrice si rivolge al suo lettore è pari alla forza con cui arriva il messaggio che vuol far passare.
La protagonista di questo libro è intrappolata in una vita che non è la sua e nemmeno se ne rende conto. Ha un lavoro che è quasi quello dei suoi sogni, ha un compagno che è quasi quello giusto, ha uno stile di vita che non è per niente quello che sognava ma che alla fine…va bene. (via Inside a Book: Recensione: STANOTTE IL CIELO CI APPARTIENE di Adriana Popescu)

— 1 mese fa
Alle medie mi ero preso una cotta per una mia compagna di classe. Somigliava parecchio a Pasticcino: minuta, parlava poco, nervosa come uno di quei cagnetti che tremano in continuazione. Ma, quando sorrideva, sembrava sorgesse il sole. Non mi aveva mai degnato di uno sguardo, ma come un perfetto imbecille io tutte le mattine non vedevo l’ora di incontrarla. (via Inside a Book: Recensione: TI FIDI DI ME di J. Lynn)

Alle medie mi ero preso una cotta per una mia compagna di classe. Somigliava parecchio a Pasticcino: minuta, parlava poco, nervosa come uno di quei cagnetti che tremano in continuazione. Ma, quando sorrideva, sembrava sorgesse il sole. Non mi aveva mai degnato di uno sguardo, ma come un perfetto imbecille io tutte le mattine non vedevo l’ora di incontrarla. (via Inside a Book: Recensione: TI FIDI DI ME di J. Lynn)

— 3 mesi fa con 2 note
Quanta strada hanno fatto Vivian e la sua collana, pensa Molly: da un villaggio di case di pietra sulle coste dell’Irlanda ad un palazzo di New York, da un treno in corsa verso l’ovest ad una vita in Minnesota. Per arrivare qui, dopo quasi cento anni, sotto il portico di una vecchia casa nel Maine. (via Inside a Book: Recensione: LE COSE CHE NON SO DI TE di Christina Baker Kline)

Quanta strada hanno fatto Vivian e la sua collana, pensa Molly: da un villaggio di case di pietra sulle coste dell’Irlanda ad un palazzo di New York, da un treno in corsa verso l’ovest ad una vita in Minnesota. Per arrivare qui, dopo quasi cento anni, sotto il portico di una vecchia casa nel Maine. (via Inside a Book: Recensione: LE COSE CHE NON SO DI TE di Christina Baker Kline)

— 3 mesi fa
Buona domenica a tutti,
come state passando il weekend? Io ho poltrito un po’, ieri ho finito di guardare la seconda stagione di C’era una volta e iniziato la terza, e infine ho iniziato una nuova lettura: Le cose che non so di te.
Qualche giorno fa, su facebook, vi dicevo che devo ancora recensire due libri. Uno che ho finito a giugno e uno che ho finito i primi di luglio.
Ho deciso di iniziare con L’arte ingannevole del gufo. Una storia davvero affascinante che mi ha incuriosita fino all’ultima pagina. (via Inside a Book: Recensione: L’ARTE INGANNEVOLE DEL GUFO di Ella West)

Buona domenica a tutti,
come state passando il weekend? Io ho poltrito un po’, ieri ho finito di guardare la seconda stagione di C’era una volta e iniziato la terza, e infine ho iniziato una nuova lettura: Le cose che non so di te.
Qualche giorno fa, su facebook, vi dicevo che devo ancora recensire due libri. Uno che ho finito a giugno e uno che ho finito i primi di luglio.
Ho deciso di iniziare con L’arte ingannevole del gufo. Una storia davvero affascinante che mi ha incuriosita fino all’ultima pagina. (via Inside a Book: Recensione: L’ARTE INGANNEVOLE DEL GUFO di Ella West)

— 3 mesi fa
Buon giorno a tutti!
Giugno è finito e luglio si fa avanti con questo tempo un po’ incerto, frescolino al mattino, temporali e qualche spiraglio di sole. Speriamo che si aggiusti e che si metta a fare estate sul serio!
Le letture di giugno non sono state particolarmente fortunate se non giusto per due libri. (via Inside a Book: My Monthly Crush # 2)

Buon giorno a tutti!
Giugno è finito e luglio si fa avanti con questo tempo un po’ incerto, frescolino al mattino, temporali e qualche spiraglio di sole. Speriamo che si aggiusti e che si metta a fare estate sul serio!
Le letture di giugno non sono state particolarmente fortunate se non giusto per due libri. (via Inside a Book: My Monthly Crush # 2)

— 3 mesi fa